Guida ai supplementi, integratori alimentari

In questa guida vengono presentati gli integratori che si trovano sul mercato. Sono suddivisi in quattro categorie, in base alle attuali conoscenze scientifiche (A-D).

A

possibile influenza positiva sulla prestazione

B

risultati scientifici insufficienti

C

effetti positivi improbabili

D

compromette la prestazione o la salute o figura nella Lista del doping

Le informazioni presentate nelle singole categorie vengono indicate con una descrizione abbreviata (glossario). Per certi supplementi, oltre alla breve descrizione, è disponibile una scheda informativa (fact-sheet) in formato pdf, strutturata in modo chiaro. Le schede sono state realizzate esclusivamente per informazione di formazione. Non costituiscono in alcun modo istruzioni o raccomandazioni per una supplementazione nutrizionale, né pubblicità a favore di determinati prodotti.

Riflessioni fondamentali sull'uso di integratori alimentari nello sport

I supplementi non devono essere assunti per un lungo periodo di tempo e senza la consulenza di uno specialista. Elementi nutritivi concentrati assunti isolatamente possono avere effetti indesiderati. In linea di massima, anche per gli sportivi, un'alimentazione sana che rispetti la piramide alimentare costituisce il presupposto per una buona prestazione. Gli integratori alimentari con possono compensare un'alimentazione sportiva carente. Occorre quindi vagliare scrupolosamente i benefici e i rischi! Negli ultimi anni i casi di doping dovuti all'uso di supplementi contaminati hanno creato grande disorientamento circa la purezza dei supplementi e gli studi hanno confermato questo pericolo. Nel caso di supplementi contaminati la responsabilità sarà esclusivamente dell'atleta.

Supplementi A

I risultati di studi scientifici su soggetti in buona salute e ben allenati indicano che, con un dosaggio adeguato, è possibile influire positivamente sulla prestazione sia direttamente (rapida entrata in azione) sia indirettamente (azione differita). Nessun supplemento che figura nella lista A è adatto a qualsiasi situazione, a qualsiasi atleta e a qualsiasi disciplina sportiva. Un dosaggio inadeguato o un uso inappropriato può compromettere la prestazione e la salute.

Alimenti sportivi energizzanti:

Altri supplementi A:

Supplementi B

Si tratta di supplementi che hanno suscitato un certo interesse nello sport. Gli studi pubblicati finora non permettono tuttavia di classificarli nelle categorie A, C o D. Dovrebbero essere assunti a scopo di ricerca e/o dopo aver consultato uno specialista indipendente.

Supplementi C

Questa lista include la maggior parte dei supplementi assunti dagli atleti. I risultati degli studi effettuati su atleti in buona salute e ben allenati lasciano supporre che un effetto positivo sulla prestazione sia improbabile e che non siano da escludere effetti nocivi.

  • Arginina
  • BCAA
  • Coenzima Q 10
  • Cordyceps
  • Cromo
  • Magnesio
  • Piruvato
  • Ribosio
  • Tutto ciò che non trovate altrove, probabilmente merita di essere qui.

Supplementi D

Si tratta di supplementi che figurano nella Lista del doping o che possono avere effetti nocivi sulla capacità di prestazione o sulla salute.

Le informazioni riportate nel glossario si riferiscono sempre a studi effettuati su persone sane e allenate. Sono stati realizzati allo scopo di verificare gli effetti sulla capacità di prestazione. Non tengono in considerazione risultati provenienti da studi su animali, né da prove «in vitro» (in provetta) o su persone ammalate o malnutrite.