Atleti individuali

Le atlete e gli atleti che praticano sport di prestazione a livello nazionale e internazionale sono inseriti in un gruppo di controllo. Nell’ambito degli sport individuali si distinguono: il gruppo di controllo registrato (RTP), il gruppo di controllo nazionale (NTP) e il gruppo di controllo generale (ATP). L’appartenenza a un gruppo di controllo specifico comporta per le atlete e gli atleti l’osservazione dell’obbligo di notifica (Whereabouts) e della procedura di inoltro delle domande di esenzione a fini terapeutici (EFT). L’inserimento in un gruppo di controllo viene comunicato per iscritto alle atlete e agli atleti.

Whereabouts

Ogni atleta, che fa parte di un gruppo di controllo, deve inoltrare trimestralmente i luoghi di permanenza e reperibilità, le cosiddette Whereabouts. L’appartenenza al gruppo di controllo determina l’entità degli obblighi di notifica. Queste “informazioni Whereabouts” devono essere registrate e aggiornate online tramite il sito web “SIMON Whereabouts”. L’omissione di tale obbligo è considerata una violazione all’obbligo di notifica ai sensi dell’articolo 2.4 dello Statuto sul doping.

L’inserimento in un gruppo di controllo viene notificato all’atleta per iscritto da Antidoping Svizzera, la quale invierà pure il nome utente e la password per l’accesso al sito web SIMON Whereabouts.

L’atleta, oltre l’indirizzo esatto e gli orari di presenza, deve registrare le informazioni sottoelencate:

  • Il luogo di residenza e di pernottamento
  • il lavoro e la formazione
  • l’allenamento e il campo d’allenamento
  • le gare
  • le altre attività regolari (p. es. fisioterapia)
  • gli spostamenti di oltre due ore
  • ogni giorno una finestra oraria di 60 minuti, durante la quale deve imperativamente trovarsi nel luogo indicato (vale soltanto per gli atleti RTP).

L’atleta RTP, che trasmette i propri Whereabouts via ADAMS, non deve inserirli in SIMON. La scheda informativa “Gruppi di controllo” e “FAQ: nuovo sito web SIMON Whereabouts” forniscono maggiori ragguagli in merito (vedi downloads).

Trasmissione del programma trimestrale

Per la trasmissione del programma trimestrale vigono i seguenti termini improrogabili:

  • scadenza 1° trimestre: 15 dicembre
  • scadenza 2° trimestre: 15 marzo
  • scadenza 3° trimestre: 15 giugno
  • scadenza 4° trimestre: 15 settembre 

Ogni cambiamento del luogo di permanenza durante il trimestre, deve sempre essere aggiornato.

Classificazione in un gruppo di controllo

Gruppo di controllo registrato (RTP)

L’atleta che figura nel gruppo di controllo registrato della propria federazione sportiva internazionale viene automaticamente inserito da Antidoping Svizzera nel gruppo di controllo registrato RTP. Antidoping Svizzera può assegnare ulteriori atlete e atleti al gruppo di controllo in questione. 

Oltre alle rispettive e dettagliate informazioni “Whereabouts”, l’atleta deve indicare ogni giorno una finestra oraria di reperibilità di 60 minuti, tra le ore 5 e le 23. In questo periodo dev’essere reperibile nel luogo specificato, per un eventuale controllo antidoping. La non presenza dell’atleta durante la finestra oraria di 60 minuti specificata è considerata un mancato controllo ai sensi dell’articolo 2.4 dello Statuto sul doping.

La finestra oraria di 60 minuti non esenta l’atleta dall’obbligo di trovarsi sempre nel luogo indicato per un controllo antidoping. I controlli antidoping possono infatti essere effettuati anche al di fuori della suddetta finestra di 60 minuti. 

Tre violazioni all’obbligo di notifica (filing failure) e/o mancati controlli nell’arco della finestra temporale indicata (missed test) in 12 mesi possono essere sanzionate con una sospensione di almeno un anno.

Gruppo di controllo nazionale (NTP)

L’assegnazione delle atlete e degli atleti al gruppo di controllo nazionale NTP viene effettuata da Antidoping Svizzera in collaborazione con la rispettiva federazione nazionale. Le atlete e gli atleti nel gruppo NTP sono tenuti a trasmettere ad Antidoping Svizzera le informazioni Whereabouts dettagliate e ad aggiornarle continuamente.

Tre violazioni all’obbligo di notifica (filing failure) nell’arco di 12 mesi possono essere sanzionate con una sospensione di almeno un anno.

Gruppo di controllo generale (ATP)

L’assegnazione delle atlete e degli atleti nel gruppo di controllo generale ATP viene effettuata da Antidoping Svizzera in collaborazione con la rispettiva federazione nazionale. Le atlete e gli atleti nel gruppo ATP sono tenuti a trasmettere ad Antidoping Svizzera le informazioni Whereabouts dettagliate conformemente all’accordo individuale.

Nessun gruppo di controllo

Tutti gli altri sportivi non sono soggetti a particolari obblighi di notifica. Le sportive e gli sportivi tesserati, nonché le e i partecipanti a competizioni organizzate da Swiss Olympic o da una federazione affiliata, non inseriti in un gruppo di controllo, devono presentare un’eventuale domanda di esenzione a fini terapeutici a posteriori (su richiesta di Antidoping Svizzera). L’esatta procedura per l’inoltro di un’EFT può essere visionata qui in funzione della disciplina sportiva.

Domanda di esenzione a fini terapeutici (EFT)

L’atleta che, per motivi di salute deve assumere una sostanza proibita o ricorrere a un metodo vietato che figura nella Lista del doping, ha la possibilità di presentare una domanda di esenzione a fini terapeutici (EFT). In virtù dell’EFT concessa, l’atleta potrà quindi fare ricorso a sostanze o metodi proibiti

Per le competizioni nazionali o durante i periodi di allenamento e i periodi off-season la domanda EFT dev’essere presentata ad Antidoping Svizzera. La domanda verrà esaminata dalla commissione indipendente di Antidoping Svizzera. Per le competizioni internazionali, la domanda EFT dev’essere inoltrata alla federazione internazionale, che può eventualmente accettare un’autorizzazione rilasciata da Antidoping Svizzera formulata conformemente al regolamento della federazione in questione o d’un comune accordo con la stessa.

Per l’insieme degli atleti e delle atlete inseriti in un gruppo di controllo vige il principio seguente: la domanda EFT dev’essere presentata anteriormente ad Antidoping Svizzera, vale a dire prima dell’uso del farmaco o dell’applicazione del metodo proibito. La procedura per l’inoltro della domanda EFT per le singole discipline sportive può essere visionata qui.