Lista del doping 2020

29.11.2019 - Informazione per atleti

Dal 1.1.2020 entrerà in vigore la nuova Lista del doping. L’Agenzia mondiale antidoping (AMA) ha apportato soprattutto alcuni adeguamenti formali. Gli aggiustamenti non hanno alcun impatto sullo status in materia di doping dei farmaci disponibili in Svizzera.

Antidoping Svizzera rammenta agli atleti che – prima di assumere un farmaco – verifichino se contenga sostanze dopanti collegandosi al portale Global DRO (tramite sito web o Mobile App).

Una delle sezioni formalmente adattate per il la Lista del doping 2020 è la classe di cannabinoidi, sostanze proibiti in competizione. La modifica, tuttavia, non ha alcun effetto sullo status in materia del doping, cioè tutti i cannabinoidi naturali e sintetici rimangono proibiti. L'unica eccezione è la sostanza pura cannabidiolo (CBD). La raccomandazione di Antidoping Svizzera agli atleti rimane invariata: Rinuncia ai prodotti CBD derivati dalla pianta di cannabis, dato che contengono una certa quantità di THC. Il THC è una sostanza proibita in competizione, che può portare ad un test antidoping positivo.