Diritti e doveri delle atlete e degli atleti

Le norme previste dal Codice mondiale antidoping e dallo Statuto sul doping di Swiss Olympic costituiscono parte integrante delle regole generali dello sport e tutelano il diritto delle atlete e degli atleti a competizioni in ambienti privi di doping. Le norme antidoping valgono quindi per tutte le atlete e gli atleti tesserati o membri di una società sportiva o di una federazione associate a Swiss Olympic. Lo stesso vale per coloro che prendono parte a competizioni aventi attinenza con le suddette organizzazioni. È essenziale che gli atleti, a qualsiasi livello di prestazione, conoscano i propri diritti e doveri.

Strict Liabilty

Le norme antidoping sono soggette al principio della “Strict Liability”. Ciò significa in particolare, che l’atleta è responsabile personalmente, se in occasione di un controllo antidoping venissero rilevate sostanze dopanti nel proprio campione. Perciò se nel campione viene accertata una sostanza proibita, metaboliti o marker, sussiste una violazione delle norme antidoping – indipendentemente dal fatto che la sostanza sia stata assunta volontariamente o involontariamente. Nelle sentenze del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) detta regola viene definita anche come “responsabilità oggettiva”.

Il principio della cosiddetta “Strict Liability“ richiede dagli atleti un elevato grado di propria responsabilità. Motivo per cui è d’importanza primaria che le atlete e gli atleti verifichino sempre i propri medicamenti e integratori alimentari prima di assumerli o di farne uso.

Malattia o Infortunio?

Integratori alimentari

Diritti

Nell’«Athletes‘ Anti-Doping Rights Act» dell’AMA sono riassunti i diritti fondamentali delle atlete e degli atleti, che sono stabiliti e ancorati nel Codice mondiale antidoping e negli Standard internazionali. È di grande rilevanza che le atlete e gli atleti conoscano i propri diritti e doveri e sappiano come esercitarli.

Le atlete e gli atleti hanno il diritto (estratto):

  • di pari opportunità nell’allenamento e in competizione, in un ambiente rigorosamente esente da persone che violano le norme antidoping;
  • a programmi di controllo giusti, messi in atto conformemente agli standard vigenti, ovunque e in tutti i paesi;
  • di essere liberi da qualsiasi forma di pressione, che possa compromettere la propria salute attraverso doping, sia fisicamente, sia emozionalmente;
  • di ottenere un’esenzione a fini terapeutici ai sensi delle prescrizioni d’esecuzione vigenti;
  • a giustizia, in particolare a essere sentiti, a istanze decisionali indipendenti e alla possibilità di presentare un ricorso;
  • di segnalare in modo anonimo e confidenziale una frode sportiva commessa da terzi di cui sono a conoscenza e a essere protetti da intimidazioni o minacce.
  • di fruire di formazioni in materia di antidoping;
  • a controlli antidoping corretti, che si svolgono conformemente alle prescrizioni d’esecuzione vigenti, in particolare a un trattamento riservato e discreto da parte delle organizzazioni antidoping.

Athletes‘ Anti-Doping Rights Act (Inglese)

Obblighi

Oltre ai diritti sopraelencati le atlete e gli atleti hanno l’obbligo di ottemperare in ogni momento alle norme antidoping. Hanno segnatamente l’obbligo di:

  • informarsi accuratamente sulle norme antidoping vigenti;
  • aver cura di non assumere sostanze proibite o applicare metodi proibiti;
  • informare il medico curante e altri professionisti della salute, che sono soggetti alle norme antidoping;
  • osservare le prescrizioni d’esecuzione relative alle esenzioni a fini terapeutici qualora, dovessero far uso di sostanze o metodi proibiti per trattamenti che lo richiedono;
  • rispettare l’obbligo di notifica (Whereabouts), se sono inseriti in un gruppo di controllo;
  • ottemperare alle intimazioni dell’istanza sanzionatoria di competenza (per principio in Svizzera è la Camera disciplinare per i casi di doping di Swiss Olympic);
  • evitare qualsiasi collaborazione con personale di supporto colpito da sanzioni o sospensione.

Diritti e doveri durante il controllo antidoping

È di grande rilevanza che le atlete e gli atleti conoscano i propri diritti e doveri connessi ai controlli antidoping e sappiano anche esercitarli.

Svolgimento del controllo antidoping